Raddoppiano i profitti di UnionBank

Raddoppiano i profitti di UnionBank

MANILA, Filippine – I guadagni della Union Bank of Philippines, guidata da Aboitiz, sono più che raddoppiati, raggiungendo il livello record di 14 miliardi di Peso lo scorso anno rispetto a 6,87 miliardi di Peso nel 2018, a seguito della crescita del prestito a due cifre della banca.

Edwin Bautista, presidente e amministratore delegato (CEO) di UnionBank, ha dichiarato che il conseguimento di questi ricavi record è arrivato al momento giusto, in quanto la banca ha celebrato da poco il suo 38 ° anniversario.

“Sono lieto della forte crescita che abbiamo raggiunto e dei rendimenti superiori che abbiamo realizzato tra l’integrazione di nuove filiali e continui investimenti nella trasformazione digitale. La nostra strategia digitale è stata fondamentale nell’ ampliare le nostre attività mantenendo operazioni snelle. Ancora più importante, questo risultato è stato uno sforzo concertato in tutta UnionBank e le sue filiali. Siamo orgogliosi del duro lavoro svolto da tutti i membri di UnionBank “, ha dichiarato Bautista

La banca ha registrato l’anno scorso un rendimento superiore al 16,3 per cento sul patrimonio netto e un rendimento sugli asset del due per cento.

Il decimo maggiore finanziatore del paese in termini di asset ha dichiarato in una nota che i suoi ricavi sono aumentati del 44 percento, spinti dall’aumento sostenuto a doppia cifra dei prestiti, dalla crescita sostanziale del margine e dai forti guadagni nel trading.

Il tesoriere e Chief Finance Officer di UnionBank, Jose Emmanuel Hilado, ha dichiarato che la banca ha chiuso il 2019 in bellezza.

“La nostra performance è stata supportata da solidi fondamentali grazie a un portafoglio di prestiti in buona salute e alla costante ripresa del margine. I guadagni di trading hanno inoltre aumentato il bilancio della banca. Inoltre, CitySavings ha raggiunto i suoi obiettivi per l’anno, grazie ai successi nei prestiti salariali e nel settore motociclistico ”, ha affermato Hilado.

Il portafoglio prestiti della banca è aumentato del 21 percento a 393,4 miliardi di Peso a causa della solida espansione degli affari nelle piccole e medie imprese con il 40 percento, carte di credito con il 35 percento, prestiti al consumo con il 31 percento e prestiti commerciali con il 16 percento.

Allo stesso modo, la banca controllata da Aboitiz ha dichiarato che i margini sono aumentati di 113 punti base, spinti dagli sforzi di rivalutazione degli asset, dal collocamento di fondi in strumenti economicamente efficienti e dall’impatto dei tagli del tasso di policy e del coefficiente di riserva.

L’anno scorso il Banco Centrale delle Filippine (BSP) ha tagliato i tassi di interesse di 75 punti base, annullando in parte il ciclo di inasprimento che ha visto i tassi di riferimento salire di 175 punti base nel 2018 a causa dei prezzi elevati del petrolio e del riso e del peso debole.

Ha inoltre ridotto il livello dei depositi che le banche sono tenute a mantenere presso la banca centrale di 400 punti base per le banche grandi e medie, e di 200 punti base per le piccole banche al fine di stimolare l’attività economica.

La base patrimoniale di Union Bank è cresciuta del 15 percento a 770,9 miliardi di Peso alla fine del 2019.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *